Pulizia dei pennelli

Pulizia dei pennelli

Abbiamo già parlato dell’importanza dei pennelli da trucco, ma come fare per mantenerli sempre perfettamente puliti e nuovi? Questo articolo sarà il vostro vademecum per curare i vostri strumenti e tenerli in ottimo stato nel tempo.

 

Un pennello professionale di alta qualità ha sicuramente un costo elevato, soprattutto per chi non é un professionista del settore. Ma se consideriamo che bastano pochi accorgimenti per mantenerli sempre come nuovi allora tale investimento, diluito in un ampio arco di tempo, non sembra più così esagerato.

 

Una corretta detersione é la chiave per mantenere inalterata la qualità dei nostri pennelli, ma anche per evitare eventuali infiammazioni e/o infezioni al viso. Infatti sui pennelli si depositano quotidianamente batteri e possibili patogeni derivanti dal sebo della pelle, provenienti dalle mani, dalla polvere contenuta nell’aria che si deposita sulle setole.

 

Sicuramente il metodo più indicato per il benessere dei nostri gioiellini è: il lavaggio con acqua e detergente, anche se esistono diverse metodologie che potremo definire di lavaggio a secco, ad esempio la pulizia con avio o detergenti specifici.

 

E qui una domanda sorge spontanea, quale detergente é più indicato?

Molti utilizzano uno shampoo neutro per bambini, ma una più che valida alternativa é la saponetta della Lysorform. Una saponetta disinfettante che rimuove delicatamente, ma efficacemente, ogni residuo di make up dalle setole dei nostri pennelli.

Vediamo come fare :

 

  1. inumidire le setole del pennello e farlo scorrere sulla saponetta per far penetrare il detergente all’interno delle setole

 

  1. massaggiare delicatamente il pennello sul palmo della mano con movimenti circolari, oppure utilizzare un supporto di gomma dalla superficie zigrinata, appositamente ideato

 

  1. risciacquare il pennello sotto l’acqua corrente prestando particolare attenzione a non toccare con acqua la ghiera del pennello onde evitarne il possibile scollamento

 

  1. strizzare delicatamente le setole con la mano per eliminare l’eccesso di acqua

 

  1. lasciare asciugare posando i pennelli in un bicchiere con le setole rivolte verso l’alto, o su un ripiano, in modo che le setole non tocchino la superficie in modo da non deformarsi

 

 

Mi raccomando non cercate di accelerare i tempi di asciugatura esponendo i pennelli al sole o utilizzando il phone. Le setole si rovinerebbero irrimediabilmente.

 

Adesso cosa aspettate? Mettete alla prova questo metodo e fatemi sapere i vostri trucchi per igienizzare e pulire i pennelli!

 

Daniela Consani

Tags:
,
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.